Polizia di stato

REQUISITI

E’ richiesto il possesso di:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • diploma scuola secondaria
  • età compresa tra 18 anni compiuti e 26 anni non compiuti (elevabili per chi presta o ha prestato servizio militare)
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio

LA SELEZIONE

La selezione degli aspiranti allievi agenti di Polizia avviene attraverso quattro fasi:

  • prova scritta d’esame
  • prova di efficienza fisica
  • accertamenti psico-fisici
  • accertamento attitudinale
  • valutazione dei titoli.

PROVA SCRITTA

La prova scritta consiste in un questionario con risposta a scelta multipla che verte su:

  • argomenti di cultura generale sulle materie previste dai programmi della scuola secondaria di primo grado
  • lingua inglese e conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in linea con gli standard europei.

In sede d’esame a ciascun candidato verrà consegnato un questionario, predisposto casualmente da un programma informatico, tratto da una banca dati ufficiale che sarà pubblicata sul sito istituzionale www.poliziadistato.it

PROVE DI EFFICIENZA FISICA

Le prove consistono in:

  • corsa 1000 m.
  • salto in alto
  • flessioni

PIANO DEL CONCORSO

  1. QUIZ CULTURA GENERALE
  • Lezioni teoriche di tutte le materie previste dal bando e precisamente: Grammatica italiana, Storia, Geografia, Educazione Civica, Matematica, Attualità, Inglese, Informatica
  • Somministrazione prove di verifica su quiz per materia in aula col docente (al momento dell’uscita della banca dati verrà affidata una linea guida elaborata dai nostri docenti per affrontare tutte le materie).
  • Somministrazione prove di verifica su quiz misti per valutare il grado di preparazione raggiunto.
  • Somministrazione della prova d’esame
  • Laddove i docenti dovessero scorgere delle difficoltà, sono previsti dei recuperi per risolvere qualsivoglia tipologia di problematica.
  1. STEP PSICO-ATTITUDINALE E PROVE FISICHE
  • Somministrazione e correzione dei test psicoattitudinali
  • Intervista attitudinale con personale qualificato ed esperto finalizzata all’orientamento del corsista durante l’approccio con il perito selettore. In questa fase il personale aiuterà il giovane ad affrontare le difficoltà che potrebbero verificarsi in uno step così delicato del percorso concorsuale.
  • Nella nostra struttura è presente una palestra adibita per sostenere le prove fisiche concorsuali, simulazione corsa su pista di atletica

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

× Salve, vorrei delle informazioni